ViniVeri 2014 a Cerea 5-6-7 Aprile

Date: 19 March 2014  Posted in: Agenda e appuntamenti, News  Comments: 0

cerea 2014

 

 

 

 

ViniVeri 2014 a Cerea (Verona), dal 5 al 7 aprile. La manifestazione dei produttori di vini naturali quest’anno è dedicata a Emmanuel Giboulot. Ovvero il viticoltore biodinamico francese che in questi giorni sarà chiamato a processo per rispondere di violazione del codice rurale vigente in Francia, essendosi rifiutato di fare trattamenti con chimica di sintesi sulle sue piante d’uva.

“Voglio mostrare alla gente che ci sono altre opzioni oltre la chimica”, spiega Gibolout. E, solidali con la causa, i produttori del Consorzio ViniVeri sottoscrivono il suo appello, dedicandogli l’evento.

“Il vino non si fa, si genera”. E’ questo il motto dei produttori del Consorzio Viniveri, che organizzano l’undicesima edizione di Vini Veri. Quasi contemporaneamente all’evento di Cerea (6-9 aprile) avrà luogo anche Vinitaly bio, uno spazio dedicato esclusivamente alla produzione di vino biologico e biodinamico certificato. Tuttavia, non è la concorrenza a spaventare i produttori del Consorzio Viniveri “l’importante è che si comunichi il contenuto e la filosofia comune”, ovvero quella di generare vino senza l’uso della chimica di sintesi in vigna, di addizioni e stabilizzazioni forzate in cantina”.

Quest’anno Cerea vede il gradito ritorno di uno dei maestri e precursori della viticoltura biodinamica mondiale, Nicolas Joly, insieme ad una trentina di produttori europei ed italiani aderenti a Renaissance des Appellations, l’associazione di vignaioli creata proprio da Joly.

Si parte, quindi, sabato 5 aprile con l’incontro-dibattito, moderato da Nicolas Joly e Giampiero Bea, con la “pasionaria” della civiltà contadina e delle lotte agrarie nel mondo, l’economista, sociologa e documentarista francese Silvia Pérez-Vitoria, autrice di libri come “Il ritorno dei contadini” e “La risposta dei contadini”.  All’incontro seguirà la Cena dei Vignaioli.

Domenica 6 aprile si continua con “Natural Resistance”: Jonathan Nossiter parlerà della sua nuova opera presentata al recente festival di Berlino, insieme a Stefano Bellotti, uno dei viticoltori protagonisti del documentario.

Sono, inoltre, in programma nel pomeriggio di sabato e di domenica, due degustazioni di vini con confronto di etichette e annate diverse a cura di Reinassance des Appelations e Consorzio ViniVeri. Si conclude lunedì 7 aprile con tavole rotonde e degustazioni guidate.

 

 

Altre news

none

Salon St.Jean 2020

Come ogni anno tornano le manifestazioni del vino ad Angers, in Loira. La più rappresentativa e significativa per il nostro gruppo è Salon St.Jean, manifestazione creata con lo scopo di promuovere il...

 

Leggi di più

Renaissance a Tokyo

Finalmente Renaissance des Appellations torna a Tokyo per una grande ed esclusiva degustazione all’Ambasciata di Francia il 4 e 5 novembre 2019. Tra i produttori francesi: Chateau le Puy, ...

 

Leggi di più

Vinexpo e Darwin 2019

Le novità di Bordeaux 2019: dalle sfide al cambiamento climatico, all’interesse sempre più forte per il vino bio. Un’annata da non perdere, i nostri vignaioli vi aspettano a Vinexpo il 1...

 

Leggi di più

TUTTE  LE NOTIZIE

E GLI EVENTI

CONTATTI - PRIVACY

 

Renaissance Italia - Via Strada Mazzola 14 - 15067 Novi Ligure (AL) - C.F.: 92031860064

Renaissance Italia - Tutti i diritti sono riservati

By ONORO